Raccolta differenziata "Porta a Porta"

Ultima modifica 29 settembre 2021

Attivato il numero verde 800.437678 per informazioni sulla raccolta differenziata

E' attivo un numero verde al quale i cittadini si possono rivolgere per qualsiasi informazione riguardante il servizio di raccolta differenziata a Chiavari.

Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle ore 15.00.

Attraverso il numero verde è possibile prendere appuntamento per servizi dedicati (raccolta ingombranti, verde) e segnalare eventuali disservizi inerenti la raccolta dei rifiuti.

Per l’attivazione della RACCOLTA PANNOLINI E PANNOLONI le utenze devono richiedere il servizio aggiuntivo attraverso specifica richiesta da trasmettere al seguente indirizzo mail:   portaaporta@comune.chiavari.ge.it o in alternativa con PEC al seguente indirizzo comune.chiavari@cert.legalmail.it

Per il conferimento dei rifiuti domestici pericolosi ( farmaci, oli minerali e vegetali, pile e batterie, tubi al neon e lampade fluoriscenti, piccoli elettrodomestici quali computer, monitor, lettori di CD e DVD , toner, piccoli televisori, cellulari, frullatori, asciugacapelli, e altri prodotti irritanti, corrosivi, tossici o infiammabili) è messo a disposizione l'Ecovan, mezzo itinerante presente nei mercati e in altri punti di aggregazione, secondo un calendario prestabilito:

  • Piazza La Franca, dalle ore 15:00 alle 19:00 i giorni martedì, giovedì e sabato;
  • Piazzale del Cimitero, dalle 15:00 alle 19:00 i giorni lunedì, mercoledì e venerdì;
  • Mercato settimanale, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 il venerdì;
  • Porto, solo nel periodo estivo da luglio a settembre, dalle ore 15:00 alle 19:00 la domenica

Nel 2013 è iniziata la raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Chiavari.

Questa modalità di raccolta rifiuti permetterà di limitare le eco-tasse imposte dalla Legge per il mancato raggiungimento della percentuale di differenziata richiesta oggi pari al 65% (nel territorio del Comune di Chiavari eravamo da molto tempo fermi al 35-40%).

Differenziare bene inoltre è contribuire alla difesa dell'ambiente e consente il riciclo dei rifiuti che diventano cosi nuova risorsa.

Differenziare bene è possibile solo separando i rifiuti all'interno delle nostre case.

Verranno eliminati inoltre gli ingombranti e poco salubri "cassonetti" dalle nostre strade, migliorandone aspetto, vivibilità e aumentando il numero dei parcheggi nel centro urbano.

Il percorso comporta un cambiamento di abitudini. E' indispensabile la collaborazione di ogni cittadino, certi di una migliore qualità della vita per tutti.

Per informazioni e richieste scrivere a: portaaporta@comune.chiavari.ge.it

 

Allegati: