Avvio procedura obbligatoria per la trasmissione documentazione inerente le pratiche strutturali

Pubblicato il 29 novembre 2019 • Edilizia

Con la comunicazione pervenuta il 26/11/19 prot.gen.49398 (allegata), la Città Metropolitana di Genova ha specificato gli adempimenti a carico dello Sportello Unico dell’Edilizia e dello Sportello Unico delle Attività produttive per la trasmissione delle denunce ai sensi del DPR 680/2001 e varie.

Ciò a seguito dell’emanazione della L. 55/2019 cosiddetta “Sblocca Cantieri”.

A far data dal giorno 2/12/2019 pertanto la trasmissione al Comune di qualsiasi documentazione inerente le pratiche strutturali (nuova denuncia, varianti, relazione finale, collaudo statico, ecc.) dovrà avvenire unicamente con le modalità sopra indicate dalla Città Metropolitana (PEC) e/o il sistema Web-Edil attualmente in uso (tutti i documenti dovranno obbligatoriamente essere firmati digitalmente).

Comunicazione_49398_2019
Allegato formato p7m
Scarica