Chiavari in Jazz 2022

Pubblicato il 27 luglio 2022 • Turismo

Chiavari in Jazz 2022

Concerti il 05 - 12 - 19 - 26 agosto

Mostra fotografica dal 10 al 28 agosto

 

"Chiavari in Jazz" taglia il traguardo del decimo anno, la prima edizione datata 2013 partì ospitando, fra gli altri grandi nomi presenti in programma, Perico Sambeat e Steve Grossman. La tradizione continua e si rafforza, oltre agli appuntamenti di musica dal vivo è previsto anche  l'allestimento di una prestigiosa ed originale mostra fotografica a tema jazzistico.

Chiavari in Jazz, organizzata dall’assessorato alla promozione del Comune di Chiavari con la direzione artistica di Rosario Moreno e la produzione esecutiva del Jazz Club Chiavari, propone quattro concerti con artisti indiscussi del jazz internazionale sul palco di Piazza Nostra Signora dell'Orto. Un programma ricercato e attentamente costruito per mettere in evidenza l'essenza della musica jazz e la profondità della musica d'autore.

Si parte venerdì 5 agosto alle ore 21 con Paolo Birro, uno dei più importanti pianisti jazz italiani, inconfondibile per eleganza e rielaborazione creativa che ospiterà nel suo trio, formato da Lorenzo Conte al contrabbasso e Sacha Mashin alla batteria, una delle voci più originali ed interessanti del jazz italico, Vanessa Tagliabue Yorke.

Venerdì 12 agosto, William Lenihan & Marc Copland, due protagonisti assoluti del jazz statunitense, accompagnati dalla travolgente ritmica di Francesco Puglisi al contrabbasso e Lucrezio De Seta alla batteria, porteranno sul palco il loro jazz internazionale, dalla musica afro-americana che parte da New York passa da St. Louis e approda nella modernità del jazz europeo.

La cantante e pianista tedesca Olivia Trummer, votata "Artist to Look out For" dalla rivista jazz britannica "Jazzwise" è considerata una delle principali pianiste jazz femminili della sua generazione. Reduce della tournée europea sarà protagonista dell’appuntamento di venerdì 19 agosto, accompagnata da Nicola Angelucci alla batteria e Rosario Bonaccorso al contrabbasso, due tra i migliori musicisti presenti sulla scena jazzistica italiana ed internazionale.

A chiudere l'edizione del 2022 di Chiavari in Jazz, venerdì 26 agosto, sarà Tosca l'artista considerata da pubblico e critica una delle più grandi cantanti italiane e come hanno scritto due esperti giornalisti come Ernesto Assante e Gino Castaldo di Repubblica "... il Festival di Sanremo 2020 ha il merito di averlo ricordato a tutti".

Reduce dallo straordinario successo del suo tour internazionale che l'ha vista esibirsi nei più importanti teatri d'Europa, da Strasburgo a Parigi, da Barcellona a Lisbona, arrivando a toccare Dubai, Abu Dhabi, Algeri, Orano, Tosca torna questa estate dal vivo con “Morabeza D'estate”, il live dell'omonimo e fortunato disco per cui l'artista nel 2020 ha ottenuto due Targhe Tenco. La nuova tournée ancora una volta mostrerà la sua voglia di sperimentare e quel suo eclettismo da attenta ricercatrice musicale che le permette di spaziare tra molteplici autori e repertori. Ad accompagnala Giovanna Famulari al violoncello, al pianoforte e alla voce, Massimo De Lorenzi alla chitarra, Elisabetta Pasquale al contrabbasso e alla voce, Luca Scorziello alla batteria e alle percussioni e Fabia Salvucci alle percussioni e alla voce.

I concerti, ad ingresso gratuito, avranno inizio alle ore 21.

 

Ad arricchire l'edizione 2022 di Chiavari in Jazz ci sarà la mostra fotografica dal titolo "4 Quarti in Jazz" ad opera del fotografo Roberto Cifarelli, fra i maggiori protagonisti della storia della fotografia dedicata alla musica afro-americana e racchiuderà il meglio di quattro fra i numerosi allestimenti realizzati dall'artista: "The Black Square", "The Street of Jazz", "High Key on Jazz e "Doble".

L'esposizione è visitabile nel foyer dell'Auditorium San Francesco dal 10 al 28 agosto con orario 17:30 / 20:30.

L'ingresso è gratuito.

L'autore sarà presente nei giorni: 10, 11, 12, 18, 19 e 28 agosto.