maggiori informazioni ok accetto

S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività

La Legge Regionale 16/08, come modificata da L.R. 9/2012, prevede la possibilità, per il richiedente, di optare per il differimento dell’efficacia della SCIA (e conseguente differimento della data di inizio lavori) al decorso del termine di 30 gg. dalla data di presentazione.
In questo caso si applicano le disposizioni previste dai commi 4 e 5, art. 26, della stessa legge riguardante la procedura prevista per la DIA.
Il termine a disposizione dell’Amministrazione per poter esercitare i poteri inibitori è di 30 giorni: il Comune nei casi di accertata carenza di requisiti e presupposti per la presentazione della SCIA, adotta i provvedimenti previsti dall’art. 30 L.R. 16/08 e s. m. e i.
Il proprietario dell’immobile o chi abbia titolo presenta al Settore Sportello Unico dell'Edilizia la segnalazione certificata di inizio attività corredata di:
- relazione dettagliata a firma di un progettista abilitato
- elaborati progettuali
- dichiarazione che asseveri la conformità delle opere da realizzare agli strumenti urbanistici approvati e non in contrasto con quelli adottati e ai regolamenti edilizi oltre al rispetto delle norme di sicurezza e igienico-sanitarie
- indicazione dell’impresa cui si intende affidare i lavori
- computo oneri concessori se dovuti - art. 38 L.R. 16/2008.

Per interventi in zona A – sottozone A1 e A2 Centro storico urbano - del vigente PRG, gli elaborati sopra elencati devono essere integrati con la scheda tecnica descrittiva e di diagnosi e itinerario progetto se richiesto dal PRG per alcuni tipi di intervento o di attestazione sostitutiva entrambe da acquisire presso gli uffici:
Nel caso di interventi in zona sottoposta a tutela paesaggistica ai sensi del D.Lgs 42/04 e s.m.i., deve pervenire al Settore Sportello Unico dell'Edilizia già corredata di istanza per autorizzazione paesaggistica i termini sono interrotti in automatico fino al rilascio della autorizzazione stessa.

La SCIA ha un'efficacia di 3 anni, decorrenti dall’effettivo inizio dei lavori; la non realizzazione delle opere in questo periodo comporta la presentazione di nuova SCIA per i lavori non ultimati.

Entro 60 giorni dalla data fine dei lavori l’interessato deve comunicare la data di ultimazione trasmettendo al Comune entro lo stesso termine:

a) dichiarazione congiunta con la quale il committente, il direttore dei lavori e il costruttore certificano la conformità dei lavori eseguiti al progetto presentato, nonché la documentazione prescritta dalle norme di settore.

b) ricevuta di avvenuta presentazione delle variazione catastale ovvero dichiarazione che le opere non hanno comportato modifiche del classamento.

La mancata o incompleta presentazione della comunicazione di fine lavori entro il termine di 60 gg. dall’ultimazione degli stessi, comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria pari a € 1033,00.

Per gli interventi soggetti al certificato di agibilità (ad esempi i parcheggi pertinenziali interrati), la mancata presentazione della domanda di agibilità nel termine di 180 gg dalla fine dei lavori (vedi comma 2, art. 37 - L.R. 16/2008 e s. m. e i.), comporta l’applicazione di una sanzione pecuniaria da € 1033,00 a € 2400,00.

L'esecuzione dei lavori soggetti a Segnalazione certificata di inizio Attività obbligatoria rientra nella norme in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro (D. Lgs 81/08).

In base alla recente riclassificazione sismica del territorio comunale - D.G.R. 1362 del 19/11/2010 - si è ritenuto opportuno predisporre per agevolare l'attività degli operatori e addetti, una dichiarazione da allegare alle singole pratiche edilizie da parte del progettista o di altro tecnico incaricato.

In merito al quadro normativo in materia e relativi adempimenti può essere contattato d'Ufficio Gestione Cemento Armato e Zone Sismiche della Provincia di Genova - largo Cattanei 3 - per gli approfondimenti del caso.

Normativa
artt. 21 bis e 30 - L.R. 16/08 e s.m.




Allegati







Altre pubblicazioni di interesse

Data 
03-03-2016 Comunicazione di inizio attività asseverata
03-03-2016 Nuova modulistica per interventi in materia edilizia
26-05-2014 Modello Autorizzazione Paesaggistica
26-05-2014 Relazione Paesaggistica - Note di compilazione
24-02-2014 Domanda di rilascio Certificato di Agibilita
02-01-2014 Installazione Insegne
18-11-2013 NUOVE TARIFFE CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE
30-09-2013 Procedimenti amministrativi Settore 5
24-09-2013 P.d.C. - Permesso di Costruire
24-09-2013 RINNOVO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE
24-09-2013 Proroga inizio-fine lavori
24-09-2013 Varianti in Corso d'Opera
24-09-2013 Interventi di manutenzione ordinaria
24-09-2013 Sicurezza Lavori
24-09-2013 Permesso in sanatoria
24-09-2013 Opere interne eseguite ante 17/03/85 e tra il 17/03/85 e il 31/12/04
24-09-2013 Opere in parziale difformità da titoli edilizi rilasciati ante 01/09/67
10-07-2013 modulistica SCIA Edilizia
10-07-2013 D.I.A. - Denuncia Inizio Attività
Documento del 24/09/2013 pubblicato dal 24/09/2013 ultima modifica: edilizia - 22/08/2017 11:55